M O R E   T H A N   F I R E D O O R S
|
|
|
|
|
|
|
 
 

Portoni scorrevoli tagliafuoco

Caratteristiche

Classi di resistenza al fuoco:

  • REI 120 conforme UNI 9723 ad una e due ante contrapposte
  • REI 180 conforme UNI 9723 ad un'anta

Applicazione

Su parete in muratura portante o trave in acciaio coibentata o struttura in acciaio coibentata (REI 180 su parete in muratura portante).

Ante

Realizzate a moduli continui di pannelli tamburati in lamiera d'acciaio coibentati con materiali isolanti. Assemblaggio a mezzo di viti su tubolari orizzontali predisposti.

Guida

Di scorrimento orizzontale realizzata in lamiera d'acciaio pressopiegata e preforata per il fissaggio a mezzo di tasselli (non compresi). Scorrimento aereo su carrelli ad attrito ridotto. L'oliva di scorrimento a pavimento oltre luce garantisce la perpendicolarità dell'anta. Copertura della guida superiore con carter di protezione in lamiera d'acciaio pressopiegata.

Labirinti

Realizzati in lamiera d'acciaio pressopiegata

Contrappesi

Di chiusura tarabili e protetti da carter in lamiera d'acciaio pressopiegata, con ricavo per la controbattuta per versione ad un'anta.

Maniglie

Ad incasso su entrambi i lati di ogni anta.

Guarnizione

Termoespandente posta su tutti i labirinti e sotto ogni anta.

Targhetta

Di contrassegno con elementi di riferimento applicata direttamente su una maniglia.

Imballo

Moduli su contenitore in ferro a perdere.

Funzionamento

Del portone di serie, con fusibile termico: il portone rimane fermo in qualsiasi posizione (lo si lasci). Il contrappeso rimane agganciato al fusibile termico e chiude il portone solo in caso di rottura del fusibile.

Portone scorrevole ad un'anta
Portone scorrevole ad un'anta
Portone scorrevole ad un'anta
Portone scorrevole ad un'anta
Portone scorrevole a due ante
Portone scorrevole a due ante

Accessori obbligatori

Taglie per autochiusura

Le taglie servono per garantire l'autochiusura completa del portone scorrevole quando la larghezza supera la sua altezza.
Larghezza massima eseguibile SENZA TAGLIE: (H-800) x 2.

VT - VISCOTROLLER® dispositivo antinfortunistico

I portoni devono sempre essere dotati di un dispositivo automatico che, in fase di richiusura automatica, controlli la velocità di avanzamento dell'anta. In caso di richiusura automatica, superato il momento critico della partenza, la velocità della porta aumenta progressivamente e proporzionalmente al periodo di escursione e al peso proprio. In situazioni d'emergenza, l'energia sviluppata potrebbe arrecare seri danni a persone o cose che dovessero intervenire. Il rotore idraulico V.T. VISCOTROLLER® consente di stabilizzare la velocità di chiusura in modo costante e regolabile da 0,05 a 0,25 m/sec.

Ammortizzatore fine corsa

Accessorio obbligatorio per portoni scorrevoli ad una e due ante. L'energia di compressione sullo stelo viene assorbita rallentando il flusso di un fluido attraverso una valvola limitatrice regolabile. Riaprendo il portone, lo stelo dell'ammortizzatore si riarma.

Taglie per autochiusura: normali/speciali, R
Taglie per autochiusura: normali/speciali, R
Dispositivo antinfortunistico
Dispositivo antinfortunistico
Ammortizzatore fine corsa
Ammortizzatore fine corsa